Il Centro Culturale Protestante

CatturaIl Centro Culturale Protestante nasce 11 novembre 2015 nell’ambito della Chiesa Valdese di Dipignano e Cosenza con lo scopo di valorizzare il patrimonio storico, culturale e sociale dell’evangelismo meridionale nel contesto europeo. Promuove studi e ricerche sul protestantesimo e sui movimenti ereticali nella storia del cristianesimo. Esso vuole aprirsi con le proprie attività al contesto socio culturale della città di Cosenza e della sua provincia e svolgere una funzione di aggregazione e collegamento tra le chiese evangeliche del territorio.

ATTIVITA’

EVENTI E ATTIVITÀ CULTURALI. Il centro promuove la cultura protestante e organizza attività culturali in questo ambito in Cosenza e provincia. LA BIBLIOTECA. Promuove la valorizzazione del proprio patrimonio librario per la diffusione della cultura protestante. DALLA CULTURA AL SOCIALE. Il centro è uno spazio culturale sinergico e immerso nel tessuto sociale del territorio. EDITORIA Il centro realizza pubblicazioni editoriali tradizionali e multimediali per la diffusione della cultura protestante.

Il Centro Culturale Protestante non ha fini di lucro e ha come propria missione la valorizzazione del patrimonio storico, culturale e sociale dell’evangelismo meridionale nel contesto europeo. Essa promuove, in questa ispirazione, studi e ricerche sul protestantesimo e sui movimenti ereticali, nonché sulle forme del loro mutamento. Nella propria attività essa si riferisce ai soggetti e agli istituti nazionali e internazionali che presentano analoghe ispirazioni e finalità.

Il Centro ha nei suoi scopi istituzionali:
  • a) incentivare, promuovere e sostenere studi e ricerche sul Protestantesimo e sui movimenti di riforma religiosa;
  • b) organizzare conferenze, premi, corsi didattici formativi, dibattiti, manifestazioni, spettacoli, proiezioni cinematografiche e audiovisive, mostre artistiche e artigianali, concerti e rappresentazioni varie in genere;
  • c) organizzare seminari e attività didattiche strutturate;
  • d) costituire e gestire un archivio multimediale, una biblioteca e un archivio storico delle chiese evangeliche calabresi e meridionali;
  • e) conservare e valorizzare altri archivi posseduti da privati e da enti pubblici relativi ai movimenti religiosi acattolici e ai movimenti politici di riforma sociale;
  • f) svolgere attività editoriale e di disposizione di pubblicazioni periodiche, librarie e di qualsiasi opera di stampa e audiovisiva a carattere scientifico culturale, sociale e politico e di operare come rivenditori degli stessi;
  • g) instaurare rapporti di collaborazione con altri organismi che perseguano le medesime finalità per lo scambio reciproco di esperienze.
  • h) istituire corsi di teologia, di formazione biblica e di fornire consulenza teologica evangelica in una prospettiva ecumenica.
Il centro può svolgere attività diverse sempre nell’ambito della promozione culturale e della ricerca scientifica da quelle sopra indicate in quanto integrative delle stesse.

Sede in Via Francesco Scornaienchi, 4 – fraz. Doviziosi – Dipignano (CS)

CONTATTI

Email:  info@centroprotestante.cs.it, centroprotestantecs@gmail.com – Telefono: 0984 621490

Condividi se vuoi

Twitter

RT @DelorsInstitute: Jacques Delors sort de son silence : « Le climat qui semble régner entre les chefs d’Etat et de gouvernement et le man…

βeta Dog βeta Dog