Romani 8,26

Scritto da ChiesaValdese il . Postato in Notizie Evangeliche

«Lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza, perché non sappiamo pregare come si conviene; ma lo Spirito intercede per noi con sospiri ineffabili.»
L’apostolo Paolo, nella lettera ai Romani, parla della grazia di Dio come un dono dello Spirito. Afferma che la grazia di Dio è per noi come il respiro, dunque è per noi vita; lo Spirito, infatti, è chiamato dall’apostolo “Spirito della vita” (Rom. 8,2). Questo Spirito agisce in ogni persona affinché possa accogliere la grazia di Dio.

Twitter

RT @gianmam: Storie di ordinaria discriminazione umana ed "ecclesiastica"...la comare negata. Succede a Novalba di Cardinale - Catanzaro -…

Jens Hansen Jens Hansen